Spiagge dell’Ogliastra: le 5 da vedere assolutamente in vacanza in Sardegna

Consigliarti 5 spiagge dell’Ogliastra da visitare durante le vacanze in Sardegna significa dover sacrificare tantissime meraviglie e parlarti di una piccolissima parte del nostro patrimonio naturalistico. Ma se hai pochi giorni a tua disposizione e vuoi goderti al massimo il nostro territorio, ecco quali sono le più suggestive, quelle che proprio non puoi perdere. Siamo certi che ne rimarrai conquistato e non vedrai l’ora di tornare in Ogliastra e continuare ad esplorare le nostre coste.

Lido di Orrì e spiaggia di Cea

Anche quest’anno hanno ottenuto la Bandiera Blu, confermandosi tra spiagge italiane più pulite e con i migliori servizi. Fiori all’occhiello di Tortolì e per questo da noi inserite nell’itinerario alla scoperta del comune ogliastrino, sono entrambe spiagge adatte a tutti, dai più piccini agli adulti amanti delle lunghe giornate al mare. Il lido di Orrì, lungo 9 km, appare come una distesa di sabbia bianca e finissima in cui l’acqua rimane bassa per molti metri permettendo così ai bambini di fare il bagno e giocare sul bagnasciuga in totale sicurezza.
Macchia mediterranea e un tratto di scogli che poi finisce in mare, delimitano invece la spiaggia di Cea, la cui particolarità è costituita dalla presenza a 300 metri dalla riva degli Scogli Rossi, alti faraglioni di porfido rosso da ammirare al calar del sole per rimanere estasiati dalla visione che ci si ritrova davanti agli occhi.

Cala Goloritzé

Meta ideale per viaggiatori appassionati di trekking e non solo, Cala Goloritzé risulta difficile da descrivere a parole. È così bella che lascia senza fiato e quando si ha la fortuna di visitarla sembra quasi di vivere qualcosa di incredibile, un sogno. Credi sia un’esagerazione? Guarda tu stesso che spettacolo!

Cala Mariolu

Tra le tappe fisse delle escursioni in barca in Ogliastra, Cala Mariolu è una piccola caletta nel territorio di Baunei, raggiungibile anche compiendo un percorso di trekking abbastanza impegnativo in mezzo alla natura. La spiaggia è caratterizzata da sassolini tondi, chiari e rosati, che si mischiano alla sabbia. Le sue acque sono cristalline e basse. Per la visita a Cala Mariolu ti consigliamo di portare con te una maschera: i suoi fondali sono abitati da incantevoli specie animali.

Spiaggia di Su Sirboni

Su Sirboni (Il cinghiale), spiaggia amatissima del sud dell’Ogliastra, deve il suo nome così singolare al fatto che, un tempo, i cinghiali passeggiavano tranquilli sull’arenile. Il suo mare, dal quale affiorano gli scogli, è limpido e dalle infinite sfumature d’azzurro. Non è una spiaggia molto affollata perché non è molto facile accedervi, visto che è quasi nascosta dalla folta macchia mediterranea che la circonda. Un ulteriore pregio? È riparata dal vento.


E a proposito delle bellissime spiagge dell’Ogliastra, ecco un bel ricordo del suo soggiorno di cui ci ha voluto omaggiare uno dei nostri cari ospiti. Se anche tu vuoi vivere emozioni uniche e collezionare ricordi indelebili, scegli l’Ogliastra e scegli il B&B Le Stanze di Patika!

https://www.instagram.com/p/B0Nf6xmjXus/?utm_source=ig_web_copy_link

PRENOTA ORA
2019-07-28T18:08:22+00:00